Come presentare la domanda

1. Come presentare la domanda

Verificare con l’Agenzia Nazionale per l’Immigrazione quali sono i documenti e i dati personali richiesti. Per esempio è necessario essere provvisti di un passaporto valido e di
un’assicurazione sanitaria viaggio. Inoltre bisogna avere un invito da parte della persona che si ha in programma di visitare. 

Il sito dell’Agenzia Nazionale per l’Immigrazione

2. Orari di apertura

Non è necessario prenotare un appuntamento, ma si deve rispettare l’orario di apertura. Nella sezione Contatto del menu a sinistra trovi l'indirizzo e gli orari di apertura dell’Ambasciata.

3. Pagare i diritti consolari

I diritti consolari ammontano a 60 EURO per gli adulti, 35 EURO per i bambini da 6 a 12 anni e 0 EURO per i bambini da 0 a 5 anni. Vi sono comunque alcune eccezioni per quanto riguarda il pagamento dei diritti consolari, per informazioni consultare il sito dell’Agenzia Nazionale per l’Immigrazione.

I diritti consolari vanno pagati quando si presenta la domanda all'Ambasciata. L'Ambasciata accetta contanti (EURO) o pagamento con carta di credito (VISA o MasterCard).

4. Visitare l’Ambasciata

Il modulo compilato va presentato insieme a tutti i documenti richiesti. Se la domanda non è completa, è possibile che la domanda venga rifiutata. Vi è inoltre la possibilità che durante la visita in Ambasciata, sia necessario rispondere ad alcune domande aggiuntive.

Tutti i membri della famiglia che presentano domanda allo stesso tempo – inclusi i bambini - devono essere presenti al momento della domanda in Ambasciata.

5. Attendere la decisione

La decisione viene comunicata dall’Ambasciata con le informazioni sul ritiro del visto, qualora la decisione sia positiva. L’Ambasciata si metterà in contatto con il richiedente del visto utilizzando i recapiti forniti al momento della presentazione della domanda.

Navigation

Top