Diritti consolari

La maggior parte dei richiedenti deve pagare i diritti consolari per presentare la domanda di permesso di soggiorno per ricongiungimento familiare. L’importo non viene comunque restituito anche se la domanda viene respinta.

Diritti consolari per il permesso di soggiorno per ricongiungimento familiare

  • Adulti: 152 EURO (1500 SEK)
  • Bambini di età inferiore ai diciotto anni : 76 EURO (750 SEK)

Come pagare

Per la domanda on-line, l’importo va pagato contestualmente con carta di credito o di debito.

Per la domanda con il modello cartaceo, l’importo va pagato all'atto della presentazione della domanda presso l'Ambasciata o il Consolato. L'Ambasciata accetta contanti (EURO) o carta di credito (VISA o MasterCard). Presso i Consolati, l’importo va pagato solo in contanti.

Esenzione

Le seguenti persone possono richiedere un permesso di soggiorno senza dover pagare i diritti consolari:

• coniugi, conviventi registrati e bambini di età inferiore ai diciotto anni che presentano domanda di permesso di soggiorno per legami di parentela con un cittadino straniero che ha ricevuto un permesso di soggiorno in Svezia, purché rifugiato o persona bisognosa di protezione, oppure per circostanze particolarmente gravose. Genitori e fratelli di bambini che vivono in Svezia con la protezione sussidiaria non hanno diritto di esenzione.

• familiari di cittadini UE/SEE. (N.B. in questo contesto gli svedesi non vengono considerati cittadini UE/SEE).

• cittadini UE/SEE

• cittadini svizzeri e loro familiari

• cittadini giapponesi

Navigation

Top