Come presentare la domanda

Il modo più semplice per richiedere un permesso di lavoro in Svezia è presentare la domanda on-line direttamente sul sito dell'Agenzia Nazionale per l'Immigrazione svedese.

Chi presenta la domanda on-line, ottiene il permesso di lavoro e non necessita del visto per entrare in Svezia normalmente non dovrà presentarsi in Ambasciata.

É però necessario ottenere il permesso di lavoro prima di partire per la Svezia indifferentemente da come viene presentata la domanda.

Per presentare la domanda tramite modello cartaceo vedere la procedura riportata in seguito.

La richiesta on-line:

1. Preparare la documentazione

Verificare quali sono i documenti e i dati personali richiesti. L'Agenzia Nazionale per l'Immigrazione dà priorità alle richieste che sono state completate in ogni sua parte e, di conseguenza, si otterrà una decisione più rapida.

Per saperne di più consultare la sezione "Documenti richiesti" nel menù a sinistra.

2. Presentare la domanda

Seguire le istruzioni dell'Agenzia Nazionale per l'Immigrazione per la presentare la domanda on-line. I documenti vanno allegati in formato elettronico, i diritti consolari della domanda vanno pagati con carta di credito VISA o MasterCard. Gli altri membri familiari potranno presentare la domanda nella stessa richiesta. 

La richiesta on-line viene inoltrata direttamente all'Agenzia Nazionale per l'Immigrazione svedese per l'elaborazione e la deliberazione.


3. Attendere la decisione

Quando l'Agenzia Nazionale per l'Immigrazione svedese ha preso la decisione, il richiedente sarà informato tramite e-mail.  

Il datore di lavoro sarà informato della decisione tramite posta.

4. Richiedere la carta di permesso di soggiorno

Il cittadino al quale è concesso un permesso di soggiorno, dovrà provvedere alla richiesta di una carta "permesso di soggiorno". Dato che il richiedente si trova legalmente nella zona Schengen e ha libera circolazione, dovrà recarsi direttamente all'Agenzia Nazionale per l'Immigrazione in Svezia per farsi fotografare e per lasciare le impronte digitali. Consultare il sito dell'Agenzia Nazionale per l'Immigrazione svedese per prenotare un appuntamento.

Per chi ha bisogno della carta prima di recarsi in Svezia c'è la possibilità di farsi fotografare e rilasciare le impronte digitali presso l'Ambasciata di Svezia. Normalmente la carta è pronta entro quattro settimane. Quando la carta è pronta, il titolare sarà contattato dall'Ambasciata per concordare la procedura di consegna.


Presentare la domanda tramite modello cartaceo:

1. Preparare la documentazione

Verificare quali sono i documenti e i dati personali richiesti. L'Agenzia Nazionale per l'Immigrazione svedese dà priorità alle richieste che sono state completate in ogni parte e, di conseguenza, si otterrà una decisione più rapida.

Per saperne di più consultare la sezione "Documenti richiesti" nel menù a sinistra.

2. Presentare la domanda presso l'Ambasciata (o in qualsiasi Consolato svedese in Italia) e pagare i diritti consolari

Non è necessario prenotare un appuntamento, ma bisogna rispettare l'orario di apertura.

È necessario portare i moduli compilati insieme a tutti i documenti richiesti. Il personale dell'Ambasciata registrerà la domanda.

È possibile trovare l'indirizzo e l'orario di apertura (per questioni di visti e permessi di soggiorno) dell'Ambasciata e dei Consolati nella sezione Contatto nel menù a sinistra.

I diritti consolari vanno pagati quando si presenta la domanda presso l'Ambasciata o il Consolato. L'Ambasciata accetta contanti (EURO) o pagamento con carta di credito (Visa o Mastercard).

Per chi presenta la domanda presso un Consolato, l'importo va pagato al momento della presentazione della domanda in contanti (EURO).

Per saperne di più consultare la sezione "Diritti consolari" nel menù a sinistra.

3. Attendere la decisione

Quando L'Agenzia Nazionale per l'Immigrazione svedese ha preso una decisione, il richiedente sarà informato via e-mail.

Il datore di lavoro sarà informato della decisione tramite posta.

Navigation

Top