Lavorare in Svezia

I cittadini di un paese membro dell'UE/SEE hanno diritto a lavorare e vivere in Svezia se sono in grado di provvedere economicamente a se stessi, tramite un lavoro, una pensione o altre fonti di reddito. Il diritto di residenza deve essere registrato presso gli uffici dell’Anagrafe svedese (Skatteverket) entro tre mesi dall’ingresso in Svezia.

Per informazioni dettagliate sulla procedura per eseguire la registrazione, consultare il sito internet dell’Anagrafe svedese.

Codice anagrafico svedese

Una volta effettuata la registrazione presso l’Anagrafe svedese (Skatteverket), verrà assegnato un codice anagrafico (personnummer). Tale numero, che corrisponde al codice fiscale italiano, è indispensabile per la vita quotidiana in Svezia: nei rapporti con le autorità, nei negozi, nelle transazioni immobiliari, in banca, ecc. La registrazione presso l’Anagrafe svedese (Skatteverket) è possibile solo in seguito al trasferimento in Svezia.

Trovare un lavoro in Svezia

Sul sito internet Work in Sweden e  sul sito dell’Ufficio di collocamento svedese (Arbetsförmedlingen) si possono trovare informazioni utili su come cercare lavoro in Svezia, mentre sul sito Business Sweden  sono pubblicate diverse brochure informative sul sistema fiscale e come avviare un'attività e un lavoro autonomo.

Un altro buon punto di partenza per chi cerca lavoro, è il database di EURES (EURopean Employment Services). Si tratta di una raccolta di annunci di lavoro gestito dagli uffici di collocamento dei paesi dell'UE.

Il sistema fiscale svedese

Per informazioni sul sistema fiscale, consultare il sito internet dell’Agenzia Nazionale delle Entrate (Skatteverket).

Informazioni generali

Per informazioni sul trasferimento in Svezia, consultare la sezione Vivere in Svezia sul menù a sinistra.

Navigation

Top